Saturday, July 13
Shadow

Scopare un amico che conosci solo da un giorno

Bagikan

Mi chiamo Diraj, ora ho 25 anni. Vivo nella zona più vicina al paese dei Leoni. Voglio condividere una storia vera che ho vissuto io stessa con i lettori di 17 Anni. La storia inizia con la mia presentazione a una ragazza di nome Anggun che viene da Giakarta. Intorno a giugno 2016. In quel periodo ho continuato i miei studi al corso di inglese CTC, per entrare nel CTC dovevo prima fare un test di grammatica e poi si poteva determinare il livello.

A quel tempo andai a fare il test con tre miei amici della stessa scuola, e guarda caso in quel momento c’era una ragazza che fece il test con noi. Il test è piuttosto difficile per gli standard come me e i miei amici. Poi ho chiesto alla ragazza che era seduta accanto a me. Lui è rimasto zitto, poi ho copiato dal suo. Cosa posso fare, la mia cattiva abitudine di imbrogliare a scuola è difficile da cambiare.

Lo stesso giorno ho scoperto i risultati del test e ho preso l’Intermedio 2 mentre i miei amici hanno preso l’Intermedio 1. Anch’io sono rimasto un po’ deluso… perché non potevo riunirmi con i miei amici. Poi ho guardato i risultati della ragazza seduta accanto a me, e ho scoperto che i risultati erano uguali ai miei (dopo tutto, ho comunque copiato i suoi). Quindi ero nella sua stessa classe, sono andato a scuola una settimana dopo e ho incontrato di nuovo quella ragazza. Oh sì, ho dimenticato di fornire informazioni. Il nome della ragazza è Anggun ed è alta circa 168 cm con una taglia del seno intorno alla 36B, capelli lunghi fino alle spalle e trecce leggermente lunghe.

La prima volta che sono entrato l’ho incontrato subito, ma mi ha semplicemente ignorato perché il mio aspetto era poco convincente. Giorno dopo giorno ho acquisito maggiore familiarità con i miei compagni di classe, vale a dire Hendra, Agung, Stiffen e Anggun. È solo che ho una cotta crescente per Anggun, alla fine penso che sia piuttosto bella. Mentre parlavamo delle lezioni, ho sentito che le piacevano i ragazzi che da piccoli erano disobbedienti. Se un ragazzo è giovane non è testardo, ma quando è vecchio peggiora. Ciò significa indirettamente che ha una cotta per me.

Sabato, dopo che la mia conoscenza di Anggun era iniziata al secondo mese, sono andata a Yishun, la zona dove vive Anggun, anche se abito in Siglap Rd…, è piuttosto lontana, sai. Ho chiamato Anggun per guardare un film al Golden Village Yishun. Wow, a quanto pare in quel momento sono stato molto fortunato perché a lui non importava. Poi dopo aver finito di vedere il film volevo salutarvi per tornare a casa. Ma Anggun non lo ha permesso e mi ha invitato ad andare a casa sua che dista circa 150 metri dal Golden Village. Ho appena detto sì. Dopo essere arrivato a casa sua, si è scoperto che la casa era vuota, quindi sono rimasto solo con Anggun.

Non mi sono lasciato sfuggire questa opportunità, ho usato tutti i miei trucchi per sedurre la ragazza e guarda caso anche le mie mosse sono state efficaci, sai. Ho iniziato con una scena di bacio. Poi col tempo ho iniziato a osare leccarle le orecchie e le mie mani hanno iniziato a stringere i suoi seni paffuti. Godendomelo con grazia, poi ho osato sbottonarle la camicia e vedere il suo reggiseno. In quel momento indossava un reggiseno azzurro e ho cominciato ad aprirle nuovamente il reggiseno accompagnato dal mio bacio mortale. Alla fine erano visibili i suoi capezzoli, che erano leggermente arrossati. Ho giocato con la lingua e le ho leccato i seni carnosi e poi le ho baciato tutti i capezzoli. Si udì Anggun sospirare e dire: non lasciare entrare nessuno. L’ho semplicemente ignorato, poi ho continuato a giocare con la lingua attorno ai suoi seni accompagnata dalla mia mano destra che ha iniziato a muoversi nella sua zona proibita. Ho sentito che la sua vagina cominciava a bagnarsi e ho inserito il mio dito nella sua vagina e l’ho scosso. Anggun gemeva sempre più di piacere e non voleva perdere. Mi ha aperto i pantaloni e mi ha stretto il pene che era teso da molto tempo. Il mio pene è stato scosso lentamente e ho continuato a impegnarmi in un combattimento linguistico con lui.

Leggi anche: Rompere la verginità della mia giovane cameriera che è ancora innocente

Gli ho detto di succhiarmi il pene, all’inizio non voleva. Gli ho semplicemente detto di mettersi in posizione 69 e di andare in cima. Ho iniziato a leccarle la figa bagnata finché non è stata pulita.
“Oh… non farlo Raj, non ne posso più…”.
Ho detto: “Non preoccuparti, Ngun, non esitare, vero?”
E ho continuato a leccarla e alla fine ho sentito un liquido molto denso uscire dalla sua vagina. Ha già avuto un orgasmo. Continuai a leccarlo con accanimento finché non avvertì un formicolio unito ad un piacere inspiegabile che non aveva mai provato. Gli ho detto di succhiarmi di nuovo il cazzo e questa volta non gli è importato. Prima gli ho detto di leccarlo cominciando dai testicoli e ho continuato succhiandolo fino alla punta del pene. Gli ho detto di leccare e succhiare. Wow, è davvero delizioso amico (puoi immaginare il mio piacere in quel momento).

Una volta soddisfatto, ho cominciato a sentire il calore della vagina di Anggun. Poi ho puntato il mio pene da 15 cm verso la sua vagina bagnata. Anggun lottò e si coprì la vagina con la mano. Ho chiesto perché Ngun? ha detto che non voleva arrivare a tanto. Anch’io sono un po’ seccato. Poi l’ho stuzzicato di nuovo e le ho tirato la mano in modo che la sua vagina non fosse coperta. Io provo ancora.
“Non farlo Rajj! Sono ancora vergine e non voglio dartelo, altrimenti il ​​mio ragazzo si arrabbierà.”
Ho chiesto: “Hai davvero una ragazza?”
Ha detto che la sua ragazza era ancora in Australia.
Ero confuso: “Cosa faccio? Ngun, non ce la faccio più…, dopo posso fare pipì sulle pietre…”
Anggun ha detto: “Sì, solo self-service in bagno”.
Ho riso: “Pensi che la tua ragazza possa essere leale lì e non cercare un’altra ragazza…, può cercare te, puoi anche cercare lei, giusto?”

Rimase in silenzio, poi provai di nuovo a tirarle la mano e questa volta era pronta a inserire il mio pene nella sua vagina. Le ho aperto un po’ di più le cosce in modo che fosse più facile entrare. Sono intervenuto lentamente.
“Non farlo Raj…, sto molto male.”
“Trattenere Ngun ancora un po’ sarà sicuramente delizioso.”
Ho spinto di nuovo dentro e questa volta la punta del mio pene è entrata e Anggun ha urlato di nuovo di dolore e il suo corpo ha iniziato a dibattersi, poi l’ho abbracciata forte e ho spinto di nuovo dentro e finalmente sono riuscita a infilarle tutto nella vagina. Ha urlato di dolore.
“Rajj fa male… non lo voglio più”
L’ho semplicemente ignorato e ho continuato a tremare ed è diventato sempre più veloce così che Anggun ha iniziato a goderselo e ha finalmente sperimentato l’orgasmo per la seconda volta. Ma anch’io ero il bersaglio, lo sai. Mi ha morso il capezzolo. E ho continuato a tremare finché non ho sentito che stavo per venire. Alla fine le sborro nella vagina. Sembra che Anggun sia arrabbiato perché l’ho spruzzato dentro. Gli ho detto che la prima volta non ci sarebbero stati incidenti.

E da allora, ogni volta che ne ho l’opportunità, giro quella scena con Anggun finché finalmente non ci separiamo perché è tornato a Jakarta.

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
FINE

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *