Saturday, July 13
Shadow

Prima volta che conosco il mondo del sesso, Semok e insegnante privato brutale

Bagikan

Mi chiamo Aryan, uno studente liceale ***-***. Anche i miei genitori si sono diplomati in quella scuola superiore, quindi anche a me è stato detto di andare in una scuola superiore dove tutti gli studenti erano ragazzi. Non posso nemmeno studiare Fisica e Matematica, così papà mi ha detto di prendere lezioni private di Matematica e Fisica. Beh, la mia tutor è una studentessa ***-***, che sta solo aspettando la sua tesi, il suo viso è carino, carino, bianco, la sua altezza è intorno ai 165, soprattutto i suoi seni, sono attraenti anche se lo sono di medie dimensioni.

Mi dà lezioni private ogni lunedì, mercoledì e venerdì. A scuola, la mattina ricevevo una lezione di biologia sugli organi genitali umani. Quindi quando torno a casa ho lezioni private alle 17:00. Eh, durante il tutoraggio ho visto per sbaglio il reggiseno della mia tutor (si chiama Lisa, io la chiamo Ci Lisa) che mi ha fatto rabbrividire, quindi ho osato chiedere alla mia tutor.
“Ci, voglio chiederti, va bene?”
Poi rispose: “chiedere cosa?”
Poi ho semplicemente spiegato, avevo una domanda sulla biologia e lui voleva spiegarla. Wow, sono così felice.

Venerdì mio padre è andato a Surabaya a trovare mio zio. Quindi, in quel momento ho osato chiedere di nuovo la domanda di biologia di ieri, e alla fine l’ho detto al mio tutor.
“Ci, posso vedere una vera vagina se voglio vederla o no?” Ero già nervosa e temevo che si arrabbiasse. Oh, non lo so, ma lui sorrideva e continuava a dirmelo.
“Vuoi davvero vedere Cici, Yan?”, mi ha chiesto facendomi sussultare di gioia.
Allora ho semplicemente risposto: “Sì, se a Ci Lisa non dispiace, mi piacerebbe vederlo”.
Poi rispose: “Ma poi Cici vedrà anche quello di Aryan, ok?”
Wow, ho semplicemente annuito.
Ci Lisa ha chiesto: “Vuoi vedere qui, Yan?”
Ho risposto: “No Ci, andiamo nella stanza di Aryan così non vediamo la cameriera”.

Dopodiché, Ci Lisa e io siamo andati nella mia stanza, poi ho chiuso a chiave la mia stanza, Ci Lisa ha iniziato a togliersi i vestiti e il reggiseno. Poi me lo ha spiegato mentre gli sbavavo addosso.
Mi ha chiesto: “Vuoi tenerlo o no, Yan?”
Ho chiesto di rimando: “May Ci?”, Lui ha annuito con indulgenza. Poi le ho semplicemente toccato i seni, erano morbidissimi. I suoi capezzoli erano rosso-brunastri sui seni.

Leggi anche: Scopata con un assistente docente giovane e in riunione

Dopo che mi sono accontentato di tenerle i seni, Ci Lisa mi ha detto di succhiarli. All’inizio ho avuto una sensazione imbarazzante ma dopo un po’ anche i capezzoli sono diventati deliziosi e lei gemeva. Anch’io ho avuto paura quando ha gemito.
Poi ho detto: “Ci, metto la musica così l’aiutante non sente la voce di Cici” (ho messo la musica ad alto volume).
Ci Lisa ha mantenuto la sua promessa: “Yan Cici vuole vedere Aryan”.
E io ho detto: “Sai, Aryan non ha visto Ciici, diamo prima un’occhiata a Ciici”. (Ci Lisa si toglie pantaloni e mutande). Wow, quando ho visto la sua vagina, il mio pene ha subito vibrato, la forma della sua vagina era davvero bella, era ancora stretta, un po’ rossastra, decorata con peli fini. Poi mi sono avvicinato a lei e le ho toccato la vagina, Ci Lisa gemeva di piacere. Poi ha detto “Yan, guarda il tuo”, finalmente ho aperto i pantaloni e gli ho mostrato il mio pene già teso (il mio è lungo 14 cm e largo 4 cm) Ci Lisa lo ha accarezzato. Wow, è pazzescamente delizioso, il mio pene è rimasto subito dritto.

Ci Lisa, incuriosita, chiese: “Hai mai fatto sesso, Yan?”
Ho risposto: “Mai Cici, Cici mai?”, ha scosso la testa. Poi mi ha chiesto se voleva fare sesso con lui. Sì, certo che lo voglio, ma è vero che fino ad ora non so come si gioca con il sesso. Ha guidato il mio pene verso la sua vagina, mentre le succhiavo i capezzoli. Fa male anche la prima volta che ci entri ma è anche delizioso…, come essere massaggiato, soprattutto perché la vagina è ancora stretta. Ci Lisa gemette quando il mio pene entrò nella sua vagina. All’inizio non sapevo cosa fare con il mio pene nella sua vagina, quindi sono rimasto zitto. Poi mi ha detto di muovere il culo dentro e fuori, e senza aspettare un altro comando sono entrato e uscito: “Oh, che deliziosa… quella è una vagina vergine”. Mi manca Cici, il mio tutor. Ho inserito ed estratto il mio pene ancora e ancora, finché alla fine abbiamo raggiunto l’orgasmo insieme. Sono davvero soddisfatto e lo facciamo ogni volta che ne abbiamo la possibilità. Ogni volta mi dà una lezione privata.,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

FINE

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *